La domanda di spostamento non è sempre derivata

Comprovata esigenza oggettiva: muoversi. 

Uno degli assunti fondamentali della pianificazione dei trasporti è legato alla definizione della domanda di spostamento definita sempre come domanda derivata, vale a dire prodotta dall’esigenza di un’azione o del reperimento di una risorsa o del consumo di un bene o servizio in un luogo differente dal quale ci si trova. 

Leggi tutto “La domanda di spostamento non è sempre derivata”