Cittadini e sudditi nella quarantena del coronavirus

C’è una enorme differenza tra essere cittadino e essere suddito.

Mi sembra che tante persone – nate e cresciute in una culla d’oro – vivano con il desiderio di poter essere protagonisti di un film di guerra (o forse di un film di zombie) e dunque chinano il capo, come hanno sempre fatto nella propria vita, davanti all’emergenza.

Leggi tutto “Cittadini e sudditi nella quarantena del coronavirus”